Ci lavoriamo da mesi in grande silenzio.

Era dura, durissima fare in tempo, ma volevamo regalarvi a tutti i costi questa straordinaria magia.

CRVII cambia il percorso e sale fino in cima al Tuscolo per regalare a tutti voi la discesa, con una vista mozzafiato su Roma.

Una discesa meravigliosa, da anni impraticabile a causa dell'asfalto dissestato e pericoloso, per noi era inammissibile.

Grottaferrata e la Provincia di Roma hanno aderito alla nostra richiesta di renderla di nuovo accessibile.

CRVII ha accettato di sistemarla a sue spese, per donarla in anteprima ai suoi partecipanti il 14 ottobre e a tutti i ciclisti dal 15 ottobre.

Un Evento di ciclismo deve supportare il territorio che lo ospita, favorendo lo sviluppo del cicloturismo locale. Quando per primi scenderete dal Tuscolo, saremo davvero felici di vedere i sorrisi che la vista di Roma vi stamperà in viso.

Anche questo è e deve essere Granfondo Campagnolo Roma e chi vi partecipa. Una grande squadra che, con la stessa maglia, pedala per il ciclismo per tutti.

Il sindaco di Grottaferrata si dichiara "lieto di poter salutare il passaggio del Gran Fondo Campagnolo sul territorio di Grottaferrata".

Grazie a tutti gli iscritti e ai nostri sponsor per averci consentito questa iniziativa, siamo onorati di avervi con noi!

Anche grazie a voi, infatti, siamo in grado di regalare quella che il sindaco di Grottaferrata ha giustamente definito "una vetta di gioia che fa paio col grande obiettivo raggiunto con Grottaferrata comune capofila nell'avventura che vedrà i Castelli Romani Comunità europea dello Sport 2020".

Con il patrocinio di:

 
 
Vai all'inizio della pagina